Partecipare è una scelta importante

Per stimolare la trasparenza nella cooperazione allo sviluppo e facilitare l'adeguamento agli standard internazionali passando dalle parole ai fatti è nata Open Cooperazione, una realtà virtuosa di trasparenza, attraverso la quale le ONG e tutti gli altri attori coinvolti nella cooperazione internazionale possono rendere trasparenti i propri dati e la propria governance.

Perché

Open Cooperazione offre un'opportunità alle ONG di impegnarsi volontariamente verso la trasparenza rendendo fruibili le informazioni sulla propria strutture organizzative, la propria missione, le politiche e le attività svolte.
Investire sulla trasparenza e sulla reputation è ormai un obbligo nel nostro settore. I donatori e l'opinione pubblica in generale sono sempre più attenti a come vengono utilizzati i fondi per la cooperazione e alla governance delle organizzazioni.

Come

Partecipare a Open Cooperazione è facile e gratuito. ONG, Associazioni, Fondazioni e altri enti privati che operano nel campo della cooperazione possono registrarsi al sito e inserire facilmente le informazioni che vogliono rendere pubbliche e fruibili. I dati richiesti sono divisi in cinque categorie:
  • Anagrafica
  • Attività
  • Risorse Finanziarie
  • Risorse umane
  • Certificazioni
I dati inseriti saranno visibili agli utenti del sito e saranno aggregati a quelli di tutte le atre organizzazioni registrate per comporre una mappa complessiva della cooperazione allo sviluppo, un settore spesso difficile da percepire, contabilizzare, valorizzare. I dati saranno accessibili attraverso la visualizzazione di grafici e info-grafiche e potranno essere scaricati in formato excel nella sezione "Dati aggregati delle Organizzazioni"

I vantaggi

La trasparenza conviene perché qualifica l'organizzazione e contribuisce a costruire la reputation e l'affidabilità da parte di sostenitori, attivisti e donatori.
Rendere disponibili i dati della tua organizzazione su Open Cooperazione è un passo in più verso la trasparenza. Diversamente dalle informazioni pubblicate nei rapporti annuali, bilanci sociali e di missione, quelle che saranno inserite nel data base di Open Cooperazione contribuiranno a comporre la figura del settore della cooperazione in Italia.
Open Cooperazione infatti permetterà di visualizzare al visitatore una serie di funzionalità di aggregazione dei dati in formato mappa o info-grafica, ecco alcuni esempi:
  • Mappa con paesi d'intervento. Numero e lista delle ONG presenti in ogni paese
  • Torta dei settori d'intervento. Numero e lista delle ONG attive in ogni settore
  • Dato totale fatturato del settore (anno 2013, 2014, ecc.)
  • Grafico con numero totale delle risorse umane del settore (con suddivisione per tipologia contrattuale e sesso)
  • Grafico con totale delle risorse finanziarie mobilitate del settore (con suddivisione donatori privati e pubblici)
  • Mappa dei partenariati e del networking del settore
  • Dato percentuale dei bilanci pubblicati e certificati